.
    

Le eccellenze della scuola piemontese libertas di formazione sportiva

 TRA CONTINUITA’ E PROGRESSO: I CORSI DI FORMAZIONE

Guardare al futuro vivendo il presente e senza dimenticare il passato. Perché nello sport come nella vita, quando si ha l’opportunità di lavorare su una base solida e collaudata, non ha senso cambiare per il semplice gusto di farlo o solo per stuzzicare la curiosità della gente: molto più consigliabile crescere attraverso una rivisitazione attenta di ciò che è già stato fatto. Conservando cioè la piattaforma programmatica di partenza e arricchendola di volta in volta degli insegnamenti che un appropriato e continuo aggiornamento ti permette di ricavare dal vissuto quotidiano. E’ questo il percorso organizzativo che la Scuola Regionale Libertas di Formazione Sportiva del Piemonte si è prefissa fin dalle sue origini di compiere e che qui vi riproponiamo in una sintetica ma speriamo funzionale carrellata informativa.

                                                           

CHI SIAMO – La Scuola nasce nel 1981 e viene subito intitolata alla memoria di Giuseppe Gilardi, nel campo sportivo più conosciuto come Beppe, figura storica della Libertas non solo piemontese. Fin dalle sue prime esperienze, cerca di unire valori e concretezza, conquistandosi rapidamente spazio e credibilità sul territorio. Già nel suo primo anno di attività, la nuova struttura ottiene dalla Regione Piemonte la “Presa d’atto”, attestato all’epoca molto significativo per parametrare il livello di efficienza e dinamismo di un’associazione. Successivamente, alla fine degli Anni Ottanta, a livello nazionale viene invece riconosciuta dalla Libertas come Centro Sperimentale Pilota per corsi decentrati di formazione e tappa intermedia per l’ammissione ai Seminari organizzati dall’Ente. Dopo un momento di stabilizzazione della propria attività, la Scuola riprende a correre con rinnovati propositi di crescita negli Anni Duemila, allargando anche i propri orizzonti formativi attraverso un “patto di collaborazione” con il CONI e alcune federazioni sfociato, in occasione dell’inaugurazione dell’Anno Formativo 2009/2010, nella stesura di un prestigioso protocollo d’intesa tra la Scuola Libertas “Beppe Gilardi” e il CONI piemontese.